Cause

Abbiamo notato nel corso della nostra esperienza, che ci sono delle condizioni, collegate tra di loro e facilmente presenti contemporaneamente, che portano ad un grave scadimento della capacità, che ogni organismo racchiude in sé, di auto-guarirsi. Abbiamo identificato le seguenti condizioni: . Intossicazioni croniche da metalli pesanti. . Infezioni atipiche e occulte da virus, batteri, [...]

Le intolleranze alimentari possono essere collegate ai tumori?

- Citochine infiammatorie, resistenza insulinica, aumento dei radicali liberi – Recenti ricerche hanno messo in evidenza le basi immunologiche delle intolleranze alimentari, quindi ora si preferisce parlare di “infiammazione da cibo”. Quando un cibo provoca una razione nel nostro organismo, genera la produzione di sostanze infiammatorie come le citochine e di conseguenza effetti metabolici, ormonali, [...]

La malattia dell’eccesso di respirazione (iperventilazione)

Dottoressa Fiamma Ferraro L’IMPORTANZA FONDAMENTALE DEL MODO DI RESPIRARE PER LA SALUTE Respiriamo da 20.000 a 70.000 volte al giorno e non possiamo sopravvivere più di qualche minuto senza respirare. E’ chiaro quindi che il fatto di respirare 20.000 anziché 70.000 volte in 24 ore, ed il modo in cui effettuiamo queste respirazioni (diaframmatiche? toraciche? [...]

Intestino e probiotici

Dall’equilibrio intestinale dipende il benessere dell’intero organismo, questo concetto è ormai ampiamente documentato dalle ricerche scientifiche che hanno recentemente evidenziato la straordinaria complessità fisiologica dell’intestino. Oltre alla digestione gli si attribuiscono ruoli sempre maggiori nell’ambito della regolazione metabolica, neuroendocrina e immunitaria . Questo ci fa capire come sia importante per la salute dell’intero organismo. La [...]

Chelanti naturali

La terapia con sostanze chelanti sintetiche può presentare effetti collaterali ed è consigliabile solo nei casi di avvelenamenti acuti, in cui il rischio per la salute è così alto da non poter aspettare. In tutti gli altri casi, è preferibile un approccio più delicato, che consente di rimuovere gli eccessi dei metalli tossici nell’arco di [...]

Terapia Chelante

In Italia la terapia chelante consiste in una infusione endovenosa di una molecola in grado di legare gli ioni metallici e di formare composti solubili inattivi, questa molecola è chiamata  EDTA (Acido EtilenDiamminoTetracetico). Ciò permette la loro eliminazione attraverso i reni e le urine. Ci sono altre sostanze usate nel mondo per questo scopo: DMPS [...]

Carenza di Ossigeno a livello cellulare

Il metabolismo delle cellule sane è aerobico, ovvero le cellule funzionano correttamente quando dispongono di sufficiente ossigeno. La cellula brucia ossigeno e glucosio per produrre l’energia necessaria al proprio metabolismo e produce anidride carbonica. In situazioni particolari, per esempio se diminuisce la capacità del sangue di trasportare ossigeno o se diminuisce la concentrazione di anidride [...]

Carenza Cronica di Calcio

Molti sono i sali minerali di cui abbiamo bisogno per un corretto metabolismo e abitualmente li assumiamo attraverso l’alimentazione. Ma il calcio svolge un ruolo dominante in numerose attività metaboliche e una sua carenza può portare a sviluppare patologie di vario genere. Oltre a essere presente in abbondanza nelle ossa, è responsabile dei meccanismi di [...]

Alterazione dell’equilibrio acido-base

Abbiamo l’abitudine a pensare, soprattutto nella cultura occidentale, che il nostro organismo sia una macchina adatta a metabolizzare qualsiasi alimento che i nostri sensi giudicano gradevole o accettabile. In realtà, il corpo è un sistema molto sofisticato, con delle qualità straordinarie che necessita, per un buon funzionamento, di un “carburante” con caratteristiche idonee alla sua [...]

Candida

Nel nostro organismo, in particolare nell’intestino, vive un lievito (= fungo unicellulare) la Candida albicans in simbiosi con i microrganismi della nostra flora eubiotica. In condizioni particolari, quando l’organismo è debilitato per altre concause, questo lievito si modifica, si “aggrega” e assume le caratteristiche di un fungo pluricellulare, diventando patogeno. Le sue ife penetrano nella [...]